[VIDEO] II posto per l’Orchestra dell’Aspide al Lams Matera Award 2024 Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

I 37 alunni che formavano l’orchestra hanno regalato una prova straordinaria, valutata dalla commissione con votazione di 94/100

Roccadaspide. II posto per gli alunni dell’orchestra dell’Aspide al Lams Matera Award 2024.

L’orchestra dell’Aspide, formata dagli alunni dei percorsi ad indirizzo musicale ha partecipato il 17 maggio  al 24esimo  Concorso musicale Lams Matera patrocinato dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, dalla Regione Basilicata e dal Comune di Matera. Con un programma che comprendeva la colonna sonora del film Aladdin e Malagueña di Ernesto Lecuona, l’orchestra diretta dal Maestro Raffaele Montuori, e coadiuvata dalle classi di oboe del prof. Giuseppe Santoro, di chitarra della prof. ssa Martina Vasatura e della classe di Pianoforte del prof. Nicola Andreioli, hanno ottenuto un grandissimo risultato.

Si è posizionata al secondo posto tra tante scuole provenienti da diverse parti d’Italia tra le quali: Taranto, Brindisi, Potenza, Bari, Barletta, etc. I 37 alunni che formavano l’orchestra hanno regalato una prova straordinaria, valutata dalla commissione con votazione di 94/100.

»

Leggi anche

Aggredisce padre per estorcergli denaro: arrestato 24enne di Furore

Aggredisce il padre per estorcergli denaro: arrestato 24enne di Furore. L’arresto è avvenuto nella serata di ieri ad Amalfi. I [

Salerno. In scooter senza assicurazione si da alla fuga: arrestata

Salerno. In scooter senza assicurazione e oppone anche resistenza dandosi alla fuga: arrestata.  Il provvedimento è stato eseguito ie

Pontecagnano. Continue aggressioni fisiche ai danni della moglie: 40enne arrestato.

Pontecagnano Faiano. Continue aggressioni fisiche ai fanni della moglie: 40enne arrestato. Il provvedimento è stato eseguito nella not

Eboli. Sulla litoranea in azione malviventi con la truffa dello specchietto

Eboli. Furfanti in azione sulla strada provinciale 175 lungo la litoranea. E’ qui infatti che si è consumato l’ultimo epis