Agropoli. Scarichi fognari abusivi nel Testene, Pesce:”Gravità inaudita” Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Scarichi provenienti dall'affluente Cupa, da due tubazioni al di sotto del ponte su via S. D'Acquisto e da un'altra poco più a monte

Agropoli. Scarichi abusivi nel fiume Testene: sulla problematica interviene il consigliere di opposizione Raffaele Pesce.

Oggi il sopralluogo effettuato con il presidente dell’associazione Genesi Gerardo Scotti sul corso d’acqua.

”  Stamattina sono sceso al fiume Testene e con Gerardo Scotti  – afferma il consigliere –  abbiamo percorso la sponda fluviale dal ponte su via Taverne a quello su via S.D’Acquisto. Bisogna intervenire assolutamente sugli scarichi fognari abusivi, provenienti dall’affluente Cupa, da due tubazioni al di sotto del ponte su via S. D’Acquisto e da un’altra poco più a monte.  Bisogna monitorare l’intero fiume e gli affluenti, risalendone il letto, in unione con i comuni limitrofi. La situazione è di estrema gravità di ordine ambientale e sanitario, pertanto non è una questione su cui dividersi tra maggioranza e opposizione. Il Sindaco è la prima autorità sanitaria”. Un fenomeno purtroppo quello degli scarichi abusivi nei corsi d’acqua particolarmente causato da incivili che non rispettano l’ambiente in barba a tutte le normative di tutela. Un fenomeno che va fermato anche in vista dell’arrivo della stagione balneare. 

»

Leggi anche

Capaccio. E’ scomparsa da Pasquetta: appello per Alessandra Lucia Ripoli

E’ partita da Capaccio Paestum per trascorrere la Pasquetta a Napoli,  da quel momento non si hanno più notizie di […]

“Paestum e Velia on the road”: ecco quando è attiva navetta gratuita

Continua l’iniziativa “Paestum e Velia on the road”, il servizio di navetta gratuita messo a disposizione dal Parco in partenza [

Fondi per nuove imprese, che si insedieranno a Colliano: ok al bando

Parte la II annualità del Fondo di Sostegno ai Comuni Marginali. Pronto il Bando del Comune di Colliano. Con soddisfazione […]

Capaccio. All’Open outdoor experience anche i Carabinieri Forestali

Capaccio Paestum. Open Outdoor Experience 2024: un’ occasione per incontrare e conoscere i Carabinieri Forestali.  Presso la man