Albanella, caccia al cinghiale vicino case: denunciato 71enne Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

L’uomo non era autorizzato all’uso e al porto dell’arma,  per esercizio di caccia in periodo di divieto generale e porto abusivo di armi

Albanella. Cacciava cinghiali pericolosamente vicino a delle abitazioni e ad una strada: denunciato. Il  bracconiere è stato individuato dalle guardie dell’Enpa di Salerno nel territorio del Comune di Albanella in località Bosco. Segnalato ai carabinieri, è stato denunciato. 

I fatti risalgono alla tarda serata di ieri quando l’uomo, di 71 anni, è stato sorpreso mentre cacciava cinghiali a circa 50 metri da alcune abitazioni e a pochi metri da una strada. Nelle immediate vicinanze insiste anche il rifugio per cani “Totò” .

Considerata la pericolosità del munizionamento che viene utilizzato per abbattere tali esemplari, munizioni a piombo unico che raggiungono un bersaglio a circa trecento metri ed oltre, nonché esercitata in un periodo di chiusura generale, le guardie della protezione animali sono intervenute ed hanno avvisato le forze dell’ordine della locale Stazione dei carabinieri.

L’arma è stata sequestrata e l’uomo denunciato 

Questi sono giunti sul posto ed hanno sequestrato l’arma, un fucile semi automatico calibro 12, il munizionamento e denunciato l’uomo,  che non era autorizzato all’uso e al porto dell’arma,  per esercizio di caccia in periodo di divieto generale e porto abusivo di armi. Elevate  una serie di sanzioni relative all’attività venatoria.

»

Leggi anche

Aggredisce padre per estorcergli denaro: arrestato 24enne di Furore

Aggredisce il padre per estorcergli denaro: arrestato 24enne di Furore. L’arresto è avvenuto nella serata di ieri ad Amalfi. I [

Salerno. In scooter senza assicurazione si da alla fuga: arrestata

Salerno. In scooter senza assicurazione e oppone anche resistenza dandosi alla fuga: arrestata.  Il provvedimento è stato eseguito ie

Pontecagnano. Continue aggressioni fisiche ai danni della moglie: 40enne arrestato.

Pontecagnano Faiano. Continue aggressioni fisiche ai fanni della moglie: 40enne arrestato. Il provvedimento è stato eseguito nella not

Eboli. Sulla litoranea in azione malviventi con la truffa dello specchietto

Eboli. Furfanti in azione sulla strada provinciale 175 lungo la litoranea. E’ qui infatti che si è consumato l’ultimo epis