Campania civica, al via bando di selezione per studenti e giovani Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Attraverso misure di sensibilizzazione rivolte ai giovani e ai giovanissimi per colmare il gap di affezione verso le istituzioni

Campania. La promozione della partecipazione attiva alla vita pubblica, nella dimensione sia politica sia sociale e relazionale, attraverso misure di sensibilizzazione rivolte ai giovani e ai giovanissimi per colmare il gap di affezione verso le istituzioni: questa la missione per cui la Regione Campania scende in campo con il bando di selezione per il concorso denominato “Campania civica – L’impegno civico dei giovani per la Campania”.

L’iniziativa della Regione si colloca nell’ambito della L.R. n. 26 del 2016 (“Costruire il futuro. Nuove politiche per i giovani”, D.G.R. n. 896 del 28/12/2018), istituita per promuovere la partecipazione attiva dei giovani alla vita sociale economica-culturale, la loro crescita verso una condizione di cittadini consapevoli e responsabili. L’iniziativa inoltre rappresenta un primo momento di attuazione della sopravvenuta e fondamentale Legge Regionale 26 aprile 2023, n. 2 “Promozione della diffusione dell’impegno Civico e Politico nei Cittadini Campani”, con cui la Regione Campania assume quale obiettivo prioritario la promozione della diffusione dell’impegno civico e politico dei cittadini campani. Il presente Bando intende raccogliere e selezionare idee e progetti di sviluppo proposti da gruppi di lavoro interdisciplinari, composti da studenti e giovani, coadiuvati da docenti ed esperti, afferenti alle scuole secondarie di primo grado e di secondo grado della Regione Campania. Le proposte di idee e i progetti di sviluppo possono essere candidati anche in collaborazione con il Forum regionale dei giovani, forum comunali e relative reti.

Con Decreto dirigenziale n. 4 del 16.02.2024, in via di pubblicazione sul Burc, è stato approvato l’avviso pubblico del Concorso de quo come occasione e strumento per valorizzare le attitudini, aspirazioni e sensibilità dei giovani, coniugate nel solco della democrazia partecipativa e dell’impegno civico. Il concorso è rivolto è rivolto a gruppi di lavoro interdisciplinari, composti da studenti e giovani, coadiuvati da docenti ed esperti, afferenti alle scuole secondarie di primo grado e di secondo grado della Regione Campania.

Ciascuna istituzione scolastica partecipa producendo una singola proposta di candidatura eventualmente accompagnata da video/spot/corto/foto che rappresenti la propria idea per realizzare, rafforzare e diffondere tra le nuove generazioni la cultura della partecipazione e della cittadinanza attiva.

L’intervento si svilupperà in tre fasi:

FASE 1: PRESENTAZIONE SCHEDA PARTECIPAZIONE E PRODOTTO

Questa fase prevede la presentazione della scheda di partecipazione da parte degli Istituti scolastici e dei relativi docenti che avranno cura di guidare i propri alunni alla realizzazione di un prodotto finale.

FASE 2: SELEZIONE DEGLI ELABORATI E REALIZZAZIONE DEI SOGGIORNI EDUCATIVI

Il gruppo di giovani studenti che, come classe o come gruppo interclasse, avrà realizzato il miglior prodotto riceverà un premio. Verranno premiati i migliori 30 prodotti e 5 tra studenti e docenti per ciascuna Scuola vincitrice verranno ospitati con un soggiorno di 2 giorni all’interno dell’Area metropolitana di Napoli per discutere delle idee proposte con consiglieri, assessori, componenti di Anci Campania Giovani, Forum regionale dei Giovani, Forum comunali.

FASE 3: EVENTO DI DISSEMINAZIONE DELL’INIZIATIVA E DIVULGAZIONE DEI LAVORI

La Regione Campania realizza un evento di disseminazione dei risultati dell’iniziativa nell’ambito del quale verranno promossi i diversi contributi di lavoro da parte delle scuole partecipanti e i giovani premiati, al cospetto delle massime autorità regionali, condivideranno le esperienze di partecipazione democratica e di approfondimento tematico realizzate.

TEMPI DI ATTUAZIONE

La durata dell’iniziativa è stimata nel periodo: aprile-maggio 2024. Ogni dettaglio ulteriore sarà pubblicato sui portali: www.portale-giovani.regione.campania.it www.regione.campania.it/regione/it/tematiche/magazine-giovani.

TERMINI DI PRESENTAZIONE PER LE CANDIDATURE

Le scuole interessate a partecipare sono invitate ad inviare a mezzo PEC il modulo di partecipazione all’indirizzo [email protected] insieme all’eventuale prodotto della propria classe o gruppo interclasse dal giorno 19.02.2024 ed entro e non oltre il 29.03.2024.

»

Leggi anche

Nocera, troppe deiezioni canine: multa fino a 600 euro per chi non le lava

Nocera Inferiore. Fino a 600 euro di multa nel caso si venisse beccati a non lavare le deiezioni liquide del […]

Nocera Superiore, beccato in casa mentre suddivide droga in dosi

Nocera Superiore. Beccato mentre suddivide in dosi la droga: in manette noto pusher. L’operazione è stata portata a segno nei [&

Studenti “Parmenide” di Roccadaspide a lezione di diritto bancario alla Bcc di Aquara

Capaccio Paestum. Entusiasmo, partecipazione e curiosità per gli studenti che hanno seguito il percorso per le competenze trasversali

Roscigno, campetto scuola media: chiesto contributo a Fondazione Monte Pruno

Roscigno. Il Comune fa voti alla Fondazione Monte Pruno affinché conceda un contributo per il recupero del campo di calcetto […