Capaccio, Alfieri raggiunge l’87%: ecco i consiglieri più votati Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Mariarosaria Picariello, con 1.179 voti, segna un record per Capaccio Paestum: è la più votata

Capaccio Paestum. Franco Alfieri si riconferma sindaco della Città dei Templi con l’87,35% delle preferenze, attestandosi a quota 11.411 voti. Non c’è storia, dunque, con i suoi competitor, che si fermano al 7,49%, con i 979 voti per Emanuele Sica, e al 5,16%, con i 674 voti di Carmine Caramante. Quest’ultimo non raggiunge il quorum per l’ingresso in consiglio comunale, dove Alfieri conquista invece ben 15 seggi su 16.

La prima consigliera eletta è Mariarosaria Picariello, assessore alle politiche sociali uscente, che con 1.179 voti segna un record per la città di Capaccio Paestum. La seguono Antonio Di Filippo, con 843 voti e Maria Antonietta Di Filippo con 798 voti.

E poi ancora: Angelo Quaglia con 777 voti, Giovanni Cirone 531, Gianmarco Scairati 527, Antonio Mastrandrea 523, Antonio Scariati 448, Luca Sabatella 415, Gianfranco Masiello 406, Maria Rosaria Giuliano 390, Pasquale Accarino 386, Antonio Agresti 349, Annalisa Gallo 337, Igor Ciliberti 323, Ulderico Paolino 295, Rossella Anna Tedesco 268, Adele Renna 264, Angelo Merola 243, Pasquale De Rosa 240.

 

 

»

Leggi anche

Aggredisce padre per estorcergli denaro: arrestato 24enne di Furore

Aggredisce il padre per estorcergli denaro: arrestato 24enne di Furore. L’arresto è avvenuto nella serata di ieri ad Amalfi. I [

Salerno. In scooter senza assicurazione si da alla fuga: arrestata

Salerno. In scooter senza assicurazione e oppone anche resistenza dandosi alla fuga: arrestata.  Il provvedimento è stato eseguito ie

Pontecagnano. Continue aggressioni fisiche ai danni della moglie: 40enne arrestato.

Pontecagnano Faiano. Continue aggressioni fisiche ai fanni della moglie: 40enne arrestato. Il provvedimento è stato eseguito nella not

Eboli. Sulla litoranea in azione malviventi con la truffa dello specchietto

Eboli. Furfanti in azione sulla strada provinciale 175 lungo la litoranea. E’ qui infatti che si è consumato l’ultimo epis