Capaccio, Lions Club organizza screening pediatrico gratuito ambliopia Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Presso le scuole elementari di Capaccio scalo

Capaccio Paestum. Il Lions Club Capaccio Paestum – Magna Graecia presieduto da Vincenzo Mallamaci organizza, per il giorno 26 febbraio 2024 presso le scuole elementari di Capaccio scalo dalle 9 alle 13, uno screening pediatrico gratuito di prevenzione dell’ambliopia.

Nei bambini la condizione più diffusa, responsabile di deficit visivo, si chiama occhio pigro o, più correttamente, ambliopia. Accade che un occhio non viene usato perché il cervello preferisce collegarsi con l’altro. E così può capitare che un bambino che non mostra difficoltà a vedere alla lavagna o a svolgere i compiti, sia in realtà quasi cieco da una parte. Per fortuna è risolvibile, a condizione che sia fatta una diagnosi precoce.

Grazie a questo screening – fa sapere il presidente Mallamacia cui ha l’istituto ha aderito per tramite della dirigente scolastica Loredana Nicoletti, sarà possibile identificare i bambini affetti da tale difetto ed avviarli ad un percorso di guarigione. Gli esami, completamente non invasivi e innocui, saranno eseguiti da Nicola Di Lorenzo, ortottico e optometrista, socio Lions”. 

»

Leggi anche

Capaccio. E’ scomparsa da Pasquetta: appello per Alessandra Lucia Ripoli

E’ partita da Capaccio Paestum per trascorrere la Pasquetta a Napoli,  da quel momento non si hanno più notizie di […]

“Paestum e Velia on the road”: ecco quando è attiva navetta gratuita

Continua l’iniziativa “Paestum e Velia on the road”, il servizio di navetta gratuita messo a disposizione dal Parco in partenza [

Fondi per nuove imprese, che si insedieranno a Colliano: ok al bando

Parte la II annualità del Fondo di Sostegno ai Comuni Marginali. Pronto il Bando del Comune di Colliano. Con soddisfazione […]

Capaccio. All’Open outdoor experience anche i Carabinieri Forestali

Capaccio Paestum. Open Outdoor Experience 2024: un’ occasione per incontrare e conoscere i Carabinieri Forestali.  Presso la man