A Castellabate istituite guardie ambientali Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Con la delibera di Giunta n. 128/2022 si è approvata l’istituzione di nuove figure a tutela e salvaguardia dell’ambiente, le guardie ambientali.

Nello specifico questi operatori si occuperanno di vigilanza ambientale urbana, controllo della raccolta differenziata (orari di conferimento e materiali conferiti), monitoraggio e controllo per limitare l’abbandono dei rifiuti sul territorio comunale, prevenzione ed avvistamento incendi boschivi. Il fenomeno di abbandono incontrollato dei rifiuti sul suolo è assai diffuso, specie nei periodi di maggior afflusso turistico. Pertanto le guardie ambientali offriranno un valido aiuto e supporto soprattutto nel periodo estivo nella salvaguardia, rispetto e tutela ambientale, nonché nel mantenimento del decoro urbano dell’intero territorio.

“Il biglietto da visita di una località turistica è la pulizia e il decoro urbano. Il nostro obiettivo è quello di orientare le azioni di tutti verso la salvaguardia ambientale, ben consapevoli di quanto essa sia la base e la garanzia della sostenibilità della vita cittadina. L’istituzione di queste figure permetterà a Castellabate di essere meta turistica di eccellenza anche grazie alla sua pulizia e decoro urbano, nonché alla preservazione delle sue bellezze naturali”, afferma il sindaco Marco Rizzo.

“I fenomeni di abbandono incontrollato dei rifiuti vanno contrastati e azzerati. La bellezza del nostro territorio è direttamente correlata alla cura, rispetto e salvaguardia che ciascuno di noi quotidianamente pratica nelle piccole azioni. E’ necessario rafforzare il senso civico di ognuno attraverso l’educazione ambientale: solo così, consapevoli dei grossi danni che arrechiamo all’ambiente e a noi stessi, saremo più restii ad abbandonare i rifiuti sul suolo e più felici di contribuire alla tutela, rispetto, salvaguardia e decoro di tutto il patrimonio naturalistico dove abbiamo il privilegio di vivere”, dichiara l’assessore Nicoletta Guariglia.

»

Leggi anche

Ritorna ad Albanella per le ferie: 57enne colto da malore

Albanella. Grande sconcerto tra la comunità albanellese per la scomparsa di A.M. 57enne colto da un infarto,  che non gli […]

Ravello. Motociclista investe vigile: lo aveva fermato in sosta vietata

Ravello. Vigile investito da un motociclista, che era stato fermato perché trovato in sosta vietata. Tragedia sfiorata a Ravello, con

Eboli. Ammesso a finanziamento nuovo asilo a Santa Cecilia

Eboli. Ammesso a finanziamento nuovo asilo nella frazione di  Santa Cecilia. “Sono state pubblicate le graduatorie per oltre 3 m

Webp.net-gifmaker