Il progetto: orto sociale nel carcere di Eboli Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

L’Orto sociale all’interno del carcere di Eboli è diventata una bellissima realtà. I detenuti,  che hanno curato in questi mesi lo spazio incolto all’interno della cinta muraria del Castello Colonna ,  hanno anche raccolto i frutti del loro intenso lavoro. Il progetto è stato promosso dalla Casa circondariale e Coldiretti, in collaborazione con i volontari dell’associazione Gramigna. “Una bella iniziativa dal fortissimo valore sociale”, fanno sapere da Coldiretti.

»

Leggi anche

Eboli. Va in ospedale a prendere nonno e lo investe

Eboli. Va in ospedale a prendere il nonno appena dimesso e lo investe in retromarcia con il furgone. L’incidente non […]

Convergenze, per la terza volta, premiata tra eccellenze imprenditoriali

Capaccio Paestum.  Convergenze S.p.A. Società Benefit (EGM: CVG), operatore ditecnol ogia integrato attivo nei settori Telecomunicazi

Roccadaspide. Efficientamento energetico: pubblica illuminazione a led

Sono in corso di svolgimento i lavori di efficientamento energetico dell’impianto di pubblica illuminazione di Roccadaspide, realizza

Webp.net-gifmaker