Pontecagnano. Il giallo di Marzia: omicidio o mendicante Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Pontecagnano Faiano.   Cinquanta e cinquanta: queste le percentuali sui due possibili scenari, che potrebbero avere avuto come protagonista Marzia Capezzuti, la 29enne milanese  scomparsa – non si sa da quanto tempo – da Pontecagnano Faiano. Le piste investigative sono due: la prima, la peggiore, porta all’omicidio con l’occultamento di cadavere. Stando alla seconda, alla quale gli inquirenti danno pari credito, la giovane potrebbe essere stata dispersa senza documenti né soldi. Il movente in entrambi i casi sarebbe lo stesso: accaparrarsi i soldi della pensione d’invalidità civile elargita dall’Inps alla giovane milanese. Qualora la seconda delle ipotesi fosse quella fondata, le conseguenze potrebbero essere due: la più drastica porta parimenti al decesso della 29enne, mentre l’altra induce gli investigatori a cercare Marzia tra i senzatetto. (La città)

»

Leggi anche

Eboli. Va in ospedale a prendere nonno e lo investe

Eboli. Va in ospedale a prendere il nonno appena dimesso e lo investe in retromarcia con il furgone. L’incidente non […]

Convergenze, per la terza volta, premiata tra eccellenze imprenditoriali

Capaccio Paestum.  Convergenze S.p.A. Società Benefit (EGM: CVG), operatore ditecnol ogia integrato attivo nei settori Telecomunicazi

Roccadaspide. Efficientamento energetico: pubblica illuminazione a led

Sono in corso di svolgimento i lavori di efficientamento energetico dell’impianto di pubblica illuminazione di Roccadaspide, realizza

Webp.net-gifmaker