Covid Pagani, sindaco chiede l’arrivo dell’esercito Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Pagani. Si è tenuto stamattina da remoto l’incontro con il prefetto di Salerno, Francesco Russo. Al centro del colloquio la gestione dell’emergenza sanitaria in atto. “Ho richiesto al prefetto – riferisce il sindaco Lello De Priscol’ausilio dell’esercito sul territorio comunale per rafforzare i controlli in strada in virtù delle restrizioni attualmente previste su scala nazionale, regionale e comunale, e quelle che verranno. Un problema certamente trasversale a più comuni, già attenzionato dal prefetto. Le forze dell’ordine a disposizione sul territorio comunale sono troppo esigue per assicurare controlli mirati e non possiamo permetterci di vanificare gli sforzi profusi per il contenimento della pandemia, soprattutto tenuto conto della situazione di gravità del contagio anche sul territorio comunale. Altro argomento posto all’attenzione del prefetto di Salerno è stato di tipo amministrativo. Tenuto conto dei rallentamenti ulteriori causati dalla pandemia alla macchina comunale, già gravemente sottodimensionata nel comune di Pagani, – conclude De Prisco- ho chiesto di essere notiziato nel caso di previsione di eventuali proroghe delle scadenze amministrative”.

»

Leggi anche

Albanella. Quercia finisce su cavi elettrici: intervengono vigli del fuoco

Albanella. Una grossa quercia finisce sui cavi elettrici e quelli della linea telefonica: intervento di urgenza dei vigili del fuoco [&

Ad Albanella escalation di furti: abitazioni prese di mira

Torna l’incubo furti sul territorio comunale di Albanella. La notte passata infatti, è stata all’insegna delle razzie port

Salerno. Furti nelle attività di ristorazione: ladro ai domiciliari

Salerno. In data odierna, la Polizia di Stato ha dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione di misura cautelare degli arrest

Webp.net-gifmaker