Furti nel Diano: controlli straordinari carabinieri sul comprensorio Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Impiegate 12 pattuglie dei carabinieri: identificate 91 persone

Sala Consilina. Nella giornata di ieri, i carabinieri della Compagnia di Sala Consilina hanno svolto un servizio straordinario di controllo dinamico del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in genere, con particolare attenzione ai delitti contro il patrimonio in relazione ai furti in abitazione e nelle attività commerciali.

Il controllo dei carabinieri, con particolare riferimento ai comuni di Auletta, Pertosa, Polla, San Pietro al Tanagro, San Rufo e Sant’Arsenio, ha visto l’impiego di personale delle locali Stazioni, dell’Aliquota Radiomobile e di quella Operativa del Norm. Nel corso dell’operazione, che ha visto l’impiego di un dispositivo di 12 pattuglie e 24 militari, sono stati controllati 72 veicoli, identificate 91 persone ed elevate numerose sanzioni al Codice della strada che hanno portato anche al fermo amministrativo di 5 veicoli. Eseguite inoltre diverse ispezioni in relazione al consumo di sostanze stupefacenti ed alcoliche tra i giovanissimi. Il piano straordinario di prevenzione proseguirà anche nelle prossime settimane interessando ulteriori aree territoriali del comune di Sala Consilina a maggiore incidenza di reati predatori.

»

Leggi anche

Serre, borse di studio “Attilio Valerio Conforti”: c’è il bando

Serre. Al via il bando per il XXVI concorso per borse di studio “Attilio Valerio Conforti”. Saranno due le borse […]

Serre. Oggi riapre il parco giochi: potenziato anche impianto videosorveglianza

Serre. Oggi riapre il parco giochi “Luisa Monti” situato in via Ennio D’Aniello. Potenziate anche altre aree ludiche

Piaggine. Sequestro rifugio donne, La Crisalide:” Estranea alla nostra associazione”

Piaggine. Dopo il sequestro che ha riguardato un rifugio per donne maltrattate l’associazione “Accademia internazionale La

A Baronissi inaugurata la mega infrastruttura “Città della medicina”

A Baronissi  inaugurato questa mattina e aperto alla fruizione la grande infrastruttura di Città della Medicina, circa 35mila metri q