Agropoli. Comunità a lutto per la scomparsa di Francesco Torino Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

E' stato investito dalla sua stessa autovettura, che lo ha travolto in una traversa di via Estate

Agropoli. Grande sconcerto nella cittadina per la tragedia che ha visto vittima Francesco Torino, il maresciallo dell’esercito 70 anni vittima ieri di un terribile incidente.

Il militare, attualmente, in pensione è stato investito dalla sua stessa autovettura, che aveva appena parcheggiato in una traversa di  via Estate nella contrada del Moio. Una tragedia verificatasi per qualche anomalia nel freno a mano. Da una prima ricostruzione effettuata dai carabinieri sembra che l’uomo nel pomeriggio di ieri dopo le 16,30  aveva parcheggiato nella traversa la sua autovettura per poi scendere dalla macchina. Sembra fosse intenzionato a parcheggiare l’auto nel garage.

Il mezzo improvvisamente si è avviato per la discesa travolgendo l’uomo che non ha avuto scampo. A lanciare l’allarme sembra sia stato un familiare. Sul posto un’ambulanza del 118 e i vigili del fuoco ma per l’ex militare non c’è stato nulla da fare. Le indagini sono state condotte dai carabinieri della locale compagnia diretta dal capitano Giuseppe Colella.

Una tragedia,  che ha sconvolto la comunità e, in particolare, la contrada del Moio dove viveva insieme alla sua famiglia e dove l’uomo era molto benvoluto. La salma è stata restituita ai familiari già nella giornata di ieri e domani si terranno i funerali.

La salma giungerà alle 17 nella chiesa della Madonna delle Grazie dove si terrà la cerimonia funebre. Torino lascia la moglie e due figlie. 

»

Leggi anche

Aggredisce padre per estorcergli denaro: arrestato 24enne di Furore

Aggredisce il padre per estorcergli denaro: arrestato 24enne di Furore. L’arresto è avvenuto nella serata di ieri ad Amalfi. I [

Salerno. In scooter senza assicurazione si da alla fuga: arrestata

Salerno. In scooter senza assicurazione e oppone anche resistenza dandosi alla fuga: arrestata.  Il provvedimento è stato eseguito ie

Pontecagnano. Continue aggressioni fisiche ai danni della moglie: 40enne arrestato.

Pontecagnano Faiano. Continue aggressioni fisiche ai fanni della moglie: 40enne arrestato. Il provvedimento è stato eseguito nella not

Eboli. Sulla litoranea in azione malviventi con la truffa dello specchietto

Eboli. Furfanti in azione sulla strada provinciale 175 lungo la litoranea. E’ qui infatti che si è consumato l’ultimo epis