[VIDEO] Castellabate. 43enne si tuffa per aiutare 15enne: salvati dai vigili del fuoco Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Per fortuna,  per tutti e due non è stato necessario il trasporto in ospedale: sono stati medicati sul posto dai soccorritori del 118

Castellabate. 43enne vede un quindicenne in difficoltà e si tuffa in acqua in acqua:  salvati entrambi dall’intervento di un elicottero dei vigili del fuoco.

Tragedia sventata a Punta Licosa. Il fatto è successo intorno alle 18,30 di oggi. Ad essere in difficoltà, per il mare  mosso a causa del maltempo,  un turista 15enne che aveva raggiunto il litorale per trascorrere qualche ora sul litorale.

Il giovane,  nonostante il mare agitato,  ha deciso di entrare in acqua e, ad un certo punto, non riusciva più a guadagnare la riva

Un uomo del posto 43enne non ha esitato ad entrare in acqua per cercare di aiutarlo. Ma le onde  hanno auto la meglio e tutti e due hanno rischiato di annegare. Sono stati allertati i soccorsi sul posto i militari della guardia costiera e  due ambulanze della GiVi pronte ad intervenire per soccorrere il minore e il 43enne. Nel frattempo è stato richiesto l’intervento dei vigili del fuoco che sono riusciti a raggiungere le due persone in acqua a imbracarle e trasportarli fuori dall’acqua. Per fortuna,  per tutti e due non è stato necessario il trasporto in ospedale: sono stati medicati sul posto dai soccorritori del 118. L’operazione di recupero e soccorso si è conclusa intorno alle 20 di stasera. Sul posto anche la polizia locale.

»

Leggi anche

Serre, borse di studio “Attilio Valerio Conforti”: c’è il bando

Serre. Al via il bando per il XXVI concorso per borse di studio “Attilio Valerio Conforti”. Saranno due le borse […]

Serre. Oggi riapre il parco giochi: potenziato anche impianto videosorveglianza

Serre. Oggi riapre il parco giochi “Luisa Monti” situato in via Ennio D’Aniello. Potenziate anche altre aree ludiche

Piaggine. Sequestro rifugio donne, La Crisalide:” Estranea alla nostra associazione”

Piaggine. Dopo il sequestro che ha riguardato un rifugio per donne maltrattate l’associazione “Accademia internazionale La

A Baronissi inaugurata la mega infrastruttura “Città della medicina”

A Baronissi  inaugurato questa mattina e aperto alla fruizione la grande infrastruttura di Città della Medicina, circa 35mila metri q