Possibili riti satanici tra Serre e Altavilla: la testimonianza del rinvenimento Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

Gli oggetti sono stati prelevati da ignoti durante la notte, intorno a mezzanotte probabilmente dopo il grosso clamore della vicenda

Serre. Possibili riti esoterici: scompaiono tutti gli oggetti ritrovati in un terreno in prossimità del fiume Calore ai confini con il comune di Altavilla Silentina. 

Gli oggetti sono stati prelevati da ignoti durante  la notte, intorno a mezzanotte probabilmente dopo il grosso clamore della vicenda raccontata in esclusiva dalla nostra testata giornalistica. L’informazione ci è stata fornita da un giovane del posto, che ha avuto modo di vedere la scena dopo che gli era stato segnalato il rinvenimento.  ” Abbiamo visto una macchina che si allontanava in tutta fretta, siamo tornati sul posto  e gli oggetti sono scomparsi”. Di fatto, stando a quanto raccontano i ragazzi che sono stati sul posto dopo l’intervento delle forze dell’ordine  gli oggetti non erano stati posto sotto sequestro ma lasciati in loco.

La testimonianza

Tutti oggetti che fanno supporre che un gruppo di persone abbia messo in atto qualche rito esoterico di magia nera.  Quattro i vasi uno dei quali vuoto e pieno di schizzi. ” A noi è sembrato sangue – racconta un ragazzo che si trovava sul posto – in un vaso era riposto un coltello con delle piume di gallina attaccate”.  All’interno erano state sistemate diverse statuine rappresentanti il diavolo, una donna e una madonnina. Vicino a quest’ultima la forca del diavolo sulla quale era stata posta una collana,  che potrebbe essere un rosario. In un altro vaso un coltello e un rasoio imbrattati di sangue  utilizzati forse per sacrificare qualche animale. ” Può darsi pure – evidenzia il giovane – che la gallina uccisa è stata trascinata via da qualche animale. A noi comunque è sembrato sangue”.   

Solitamente vengono sacrificati degli animali  come galline e conigli

Uno scenario davvero inquietante. Non è dato sapere che tipo di rito è stato compiuto. Potrebbe trattarsi di una gogliardata con un gruppo di “satanisti” improvvisati. Comunque sia si tratta di un episodio inquietante anche nel caso non si trattasse di sangue. Sono anche molti i casi in cui, in modo maldestro e dopo qualche informazione su internet, mettono in atto riti esoterici. Le indagini consentiranno di capire la natura di questa vicenda consumatasi a Serre.

»

Leggi anche

Studenti “Parmenide” di Roccadaspide a lezione di diritto bancario alla Bcc di Aquara

Capaccio Paestum. Entusiasmo, partecipazione e curiosità per gli studenti che hanno seguito il percorso per le competenze trasversali

Roscigno, campetto scuola media: chiesto contributo a Fondazione Monte Pruno

Roscigno. Il Comune fa voti alla Fondazione Monte Pruno affinché conceda un contributo per il recupero del campo di calcetto […

Albanella, lavori fibra: senso unico e divieto di sosta su Corso Europa

Albanella. Senso unico alternato e divieto di sosta, con rimozione forzata dei veicoli, dal 18 al 20 aprile, lungo la […]

Capaccio. E’ scomparsa da Pasquetta: appello per Alessandra Lucia Ripoli

E’ partita da Capaccio Paestum per trascorrere la Pasquetta a Napoli,  da quel momento non si hanno più notizie di […]