Gli spaghetti alla palinurese Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

In questo nuovo appuntamento con Il Gusto che Stuzzica vi proponiamo la ricetta degli spaghetti alla palinurese. 

INGREDIENTI:

  • spaghetti, 320 gr
  • alici fresche pulite, 16
  • zucchine piccole, 2
  • spicchi di aglio in camicia, 2
  • pangrattato, 40 gr
  • olive taggiasche, 30 gr
  • olio extravergine d’oliva, q.b.
  • sale e pepe, q.b.
  • prezzemolo fresco tritato, q.b.

PREPARAZIONE:

Mettere in una padella gli spicchi d’aglio e un po’ di olio, poi aggiungere le acciughe fresche e stemperare con una forchetta per farle fondere in padella, per poi eliminare l’aglio. In un tegame mettere un po’ d’olio e le zucchine, tagliate a rondelle sottili e farle dorare per poi aggiungere le olive taggiasche. In una padella a parte versare il pangrattato e lasciarlo dorare.

Dopo aver messo a bollire l’acqua salata, calate la pasta e quando la scolate, al dente, conservate qualche mescolino di acqua di cottura. Versare la pasta nel tegame con le alici fresche, aggiungere le zucchine e le olive, l’acqua di cottura per amalgamare bene il tutto. Cospargete la pasta col pangrattato e mescolare. Aggiungere un filo f’olio e il prezzemolo prima di servire.

    1.  

»

Leggi anche

Aggredisce padre per estorcergli denaro: arrestato 24enne di Furore

Aggredisce il padre per estorcergli denaro: arrestato 24enne di Furore. L’arresto è avvenuto nella serata di ieri ad Amalfi. I [

Salerno. In scooter senza assicurazione si da alla fuga: arrestata

Salerno. In scooter senza assicurazione e oppone anche resistenza dandosi alla fuga: arrestata.  Il provvedimento è stato eseguito ie

Pontecagnano. Continue aggressioni fisiche ai danni della moglie: 40enne arrestato.

Pontecagnano Faiano. Continue aggressioni fisiche ai fanni della moglie: 40enne arrestato. Il provvedimento è stato eseguito nella not

Eboli. Sulla litoranea in azione malviventi con la truffa dello specchietto

Eboli. Furfanti in azione sulla strada provinciale 175 lungo la litoranea. E’ qui infatti che si è consumato l’ultimo epis