[VIDEO] Altavilla. 2022: Cembalo illustra progetti realizzati e in corso Pagina Facebook Voce di Strada Profilo Twitter Voce di Strada

"Andremo avanti ancora con molto ottimismo e tanta voglia di fare, mettendoci sempre al servizio del nostro territorio"

Altavilla Silentina. Finito il 2022, e l’inizio del nuovo anno  è tempo di bilanci per l’amministrazione retta dal sindaco Francesco Cembalo, che festeggia anche il suo primo anno di governo. Il primo cittadino ha tracciato un bilancio di quello che hanno rappresentato questi primi dodici mesi. 

In sintesi il lavoro amministrativo svolto 

A un anno dall’elezione della nostra amministrazione – afferma Cembalo, parlando soprattutto della parte relativa alla manutenzione e alle opere pubbliche – mi sento di ringraziare le persone meravigliose che mi accompagnano in questo percorso. Tanto abbiamo fatto e tanto ancora abbiamo in cantiere, non solo sul nostro territorio, ma anche per quanto riguarda l’intero comprensorio del Piano di Zona S3. Partendo proprio dalla trasformazione del Piano di zona in un’azienda consortile per i servizi sociali, ma anche dall’istituzione del Distretto diffuso per il commercio. Sul territorio di Altavilla Silentina, per quanto riguarda le politiche sociali, abbiamo continuato con la misura dei pacchi alimentari, con l’assistenza specialistica e con l’implementazione del servizio dell’asilo nido di Cerrelli. 

Ci siamo impegnati anche sulla manutenzione del territorio, attivando una sezione online per le segnalazioni dei cittadini e intervenendo tempestivamente, oltre a occuparci di migliorare la viabilità dell’intero territorio. Abbiamo adeguato l’impianto di illuminazione pubblica, sostituendo i corpi illuminanti con lampade led, e partirà a breve anche un altro progetto, finanziato dalla Regione Campania per circa 1,4 milioni di euro, per la sostituzione di tutti i corpi illuminanti e cercare di far diminuire i costi e aumentare il risparmio energeticoSono stati finanziati i lavori per la realizzazione della rotatoria a Olivella e, a spese nostre abbiamo sistemato l’incrocio in via Pisacane a Borgo Carillia, dove da giugno a oggi non si è verificato più nemmeno un incidente. 

Stiamo lavorando affinché vengano consegnati i lavori del centro polifunzionale al di sotto della piazza parcheggio, che inaugureremo nei primi mesi del 2023.

La nostra amministrazione ha anche ricevuto il finanziamento di 900.000 euro circa per la sistemazione del campo sportivo al capoluogo, che sarà anche dotato di una pista di atterraggio per l’elisoccorso, per fronteggiare le emergenze. Stiamo anche già partendo con la gara per i lavori di illuminazione del campo sportivo, finanziati per circa 60.000 euro, che consentirà di procedere anche all’omologazione del campo e permetterà alle due associazioni sportive territoriali di poterne usufruire, così come accade per il campo di Borgo Carillia. Infine, saranno destinati alla metanizzazione dei centri abitati ben 5.860.000 euro, ottenuti grazie a un project-financing“. 

Interventi importanti, quelli messi sul tavolo dall’amministrazione Cembalo, che andranno ad arricchirsi nel corso dei prossimi mesi con opere di rilievo per il territorio altavillese, attese da tempo.

Tanto abbiamo fatto e tanto ancora faremo per i nostri concittadini. Per la nostra amministrazione – conclude il primo cittadino di Altavilla Silentina – è stato un primo anno di duro lavoro, in cui abbiamo cercato di fare del nostro meglio per mantenere quanto avevamo promesso anche in compagna elettorale. Andremo avanti ancora con molto ottimismo e tanta voglia di fare, mettendoci sempre al servizio del nostro territorio“.

»

Leggi anche

Allarmi furti a Piaggine: ladri entrano in casa e rubano cassaforte

Piaggine. Banda di ladri in azione sul territorio comunale. Da quanto si è appreso,  hanno agito intorno alle 19 di […]

Salerno. Aggressioni pronto soccorso salernitani: vertice in Prefettura

Si è tenuto nella mattinata di oggi, presso il Palazzo del Governo, un incontro per esaminare le criticità relative alla […]

Cava. Oggi autopsia su 32enne Fabrizio Gaudioso: aperta inchiesta

Cava de’ Tirreni. E’ stata effettuata quest’oggi,  presso l’ospedale di Mercato San Severino (Salerno), l’autopsia sulla